Africa

Presidente Elisabetta Murdaca, perchè un viaggio in Kenya?
Nell’autunno del 2016 l’Associazione stava lavorando alla costruzione di un progetto di formazione per i rifugiati africani in Europa. Confrontandomi e incontrando diversi enti e personalità che ben conoscono il fenomeno migratorio, la chiara risposta che ho ricevuto è stata: “l’Africa non puoi capirla se non ci sei stato”.
Così il 6 novembre 2016 sono partita per Nairobi per svolgere un'esperienza di volontariato di un mese.

Dove è stata?
Cristiano Tomasini, lei è da anni socio dell’Associazione e responsabile esecutivo di questo progetto. Perché Moringa ai poveri?
La moringa olifera è una pianta dalle ricchissime proprietà nutritive, fondamentali specialmente per zone dove la popolazione è vittima della malnutrizione.
L'8 dicembre 2016 John Mpaliza dopo aver percorso 1300 km con la sua marcia per la pace, ha varcato le porte del Parlamento Europeo di Bruxelles,  assieme ad un  folto gruppo di sostenitori dei diritti umani, tra cui una rappresentante della nostra Associazione, Nicoletta Corradi Referente dei progetti per la Repubblica Democratica del Congo. 
Questo è stato il suo intervento.
Mostra fotografica "Le vittime della nostra ricchezza" di Stefano Stranges dal 10 al 25 febbraio 2017
c/o Urban Center - C.so Rosmini, 58 a Rovereto (Trento)


A marzo 2017 Paola Baldin e Rosella Graziola, socie dell’Associazione si sono recate in Etiopia a Robe.

In aprile  2017 Lidia Spagnolli, socia dell'Associazione, si è recata in Zambia.
Questo è l'articolo pubblicato da Risto 3, in merito alla sua esperienza.


LIDIA SPAGNOLLI :UN’ESPERIENZA IN ZAMBIA

La collega Lidia Spagnolli ci racconta il suo periodo di volontariato in Zambia.
Lidia fa parte dell’associazione di promozione sociale “Grande Quercia” che con Koinonia Zambia è partner per la Koinonia Community Kenia per un progetto di sviluppo agricolo. “