Progetto educativo teatrale La casa dei bambini

Nell’ambito delle ricorrenze della Giornata della memoria 2014, l’Associazione “Grande Quercia” di Rovereto (Tn) ha realizzato con le classi quinte della scuola elementare di Volano (Tn)  dell'Istituto Comprensivo Alta Vallagarina, durante l'anno scolastico 2013-2014, l'Opera musicale La casa dei bambini, recital sulla vita dei bambini dell’orfanotrofio diretto da Janusz Korczak nel ghetto di Varsavia.

ASPETTI DIDATTICI

Lo spettacolo teatrale è interpretato da bambini delle scuole elementari in memoria del medico e pedagogo Janusz Korczak e dei 200 bambini del suo orfanotrofio nel ghetto di Varsavia, deportati a Treblinka nell’agosto del 1942.

Korczak, accompagnando e preparando i bambini alla morte, è riuscito a mantenere vivo in loro il senso della dignità, del rispetto, della speranza e della libertà. Mediante l’opera musicale si è voluto porre in particolare rilievo il messaggio che Korczak lascia in eredità a bambini ed adulti, in modo che questa esperienza per i bambini attori non sia solo “professionale” ma anche interiormente formativa.

Questi due giorni dedicati alla memoria vogliono essere un’opportunità per non dimenticare, cosa? Certamente l’orrore, ma anche qualcosa di più importante: quell’orrore ha prodotto una maturazione nella coscienza collettiva e sociale nell’uomo europeo e non solo. Una maturazione della consapevolezza e della responsabilità nei confronti dell’altro.

Emanuele Reti

Video: 
Spettacolo Volano - 23 gennaio 2014 (video ridotto)
Allegati: