Progetti Formativi

Mostra fotografica "Le vittime del nostro benessere"

Sala Consiglio Circoscrizione, Mattarello (Trento) dal 26 agosto al 3 settembre 2018
La mostra ha lo scopo di  presentare le realtà di altri Paesi, dove ogni diritto può essere calpestato, dove il lavoro minorile e lo sfruttamento sono all'ordine del giorno, per produrre ciò che noi consumiamo, spesso ignari di quanto la catena di produzione coinvolga anche bambini, "che non hanno voce" vittime di un sistema che pone al centro la ricchezza del nostro mondo.

Corso "L'Africa di ieri, d'oggi e di domani"

La nostra associazione ha organizzato un corso dal titolo "l'Africa di ieri, d'oggi e di domani" nel 2016, con l'intento di approfondire la conoscenza delle realtà presenti  in alcuni stati africani e in Medioriente. Situazioni, visi, persone, cui viene lesa la  dignità: diritti umani calpestati, violenze, soprusi, realtà che sfuggono all'uomo che con gli occhiali occidentali guarda verso questo continente africano o sfogliando pagine di inchiostro si affaccia a tematiche scottanti come quelle del Medioriente.

Progetto formativo pilota rivolto ai profughi africani


“Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno,
insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita”
antico proverbio cinese

 

PREMESSA

La situazione attuale

Nel 2015 sono state 60 milioni le persone. Di queste sono arrivate in Europa 1.270.000, mentre nel 2014 ne sono arrivate 270.000.
Secondo i dati offerti da Emergency, nei soli primi mesi del 2016 sono morte 2.800 persone nella traversata per raggiungere l'Europa.

Formazione Teatro Gruppo Ragazzi 10-18 anni

Nasce nel 2010 la prima esperienza strutturata di un progetto teatrale permanente rivolto ai figli dei nostri soci, portato avanti contestualmente dalla collaborazione tra la compositrice Debora Comper in arte Hamal, per quanto riguarda la formazione musicale e la direzione artistica, e dal regista Emanuele Reti per la formazione artistico-interpretativa-teatrale dei ragazzi e la regia degli spettacoli.

Formazione ai Diritti Umani Gruppo Ragazzi

A scuola con i diritti

Come si costruisce una SCUOLA AMICA DEI DIRITTI UMANI


L’educazione ha il compito di aiutarci a comprendere che siamo tutti parte integrante di questa società, portatori di bisogni, diritti e doveri, indipendentemente dal colore della pelle, della lingua, della religione ecc. quindi tutti con pari dignità umana, diritto alla vita, all’integrità della persona, diritto alla libertà, alla sicurezza, all’istruzione, alla parità. Educare ai diritti umani, è un problema che chiama in causa il bambino prima di tutto, portatore di diritti spesso non conosciuti e violati anche all’interno di società che si autodefiniscono civili e democratiche. Educare ai diritti umani è sicuramente un processo indirizzato a formare in ogni individuo la coscienza di cittadino del mondo.