Elisabetta Murdaca

Presidente e Referente area diritti umani
Nata e vissuta a Roma dove si è laureata in Giurisprudenza con tesi in diritto penale ("La posizione di garanzia dei genitori").
Abilitata all'esercizio della pratica forense nel 2004, si è trasferita a Rovereto (Trento) ed ha collaborato con lo studio legale Canestrini.
Successivamente impegnata nel ruolo di madre di due bambini ha sospeso temporaneamente l'esercizio della professione, ma non la sua formazione.
In particolare, negli ultimi anni, ha approfondito da più angolazioni le problematiche relative all'attuazione della tutela dei diritti dei minori.
Ha conseguito l'attestato valido per la iscrizione nelle liste dei difensori d'ufficio avanti il Tribunale per i Minorenni e per l'inserimento nelle liste degli Avvocati per il patrocinio a spese dello Stato, in materia di diritto familiare.
Ha frequentato a Bologna il “Corso di alta formazione in psicologia giuridica minorile – modulo civile” organizzato dal Centro Italiano Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l' Adolescenza (C.i.Ps.Ps.i.a) (2013).
Ha partecipato al corso di formazione professionale “Ricorrere con successo alla corte europea dei diritti dell'uomo: dalla teoria alla prassi”, organizzato dal Centro Europeo di Cooperazione giuridica (CECJ) presso il Consiglio d'Europa e la Corte Europea dei diritti dell'uomo a Strasburgo (2014).
Si dedica costantemente alla formazione sul tema della cooperazione internazionale e dei diritti umani. 
E' vice presidente della sede trentina di Cam.Mino, Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i minorenni.