Chiara Andreaus

Scenografa-progettista grafica

Scenografa per gli Spettacoli Teatrali dell'Associazione e progettista grafica.

Nasce a Trento nel 1972 e dopo gli studi superiori scientifici si laurea a Ferrara in Architettura. Durante il corso degli studi universitari studia a Delft (University of Tecnology – in Netherlands).

Consegue l’abilitazione alla professione di Architetto nel 1999.

Nel 2000 segue il corso per “Coordinatore per la progettazione e l’esecuzione dei lavori” e il corso di aggiornamento nel 2013.

Dopo aver lavorato in vari studi di architettura di Trento, collabora con lo studio Architetti Associati Bortolotti Pallaver, dove si occupa di progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori nel settore residenziale e di progettazione nel settore terziario per più di dieci anni.

Progetti rilevanti: Progetto per il Polo scolastico di Mezzolombardo; Ampliamento del Centro di Fondo di Lago di Tesero per i mondiali di sci nordico 2013; Rinnovo Hotel a Passo S. Giovanni - Nago Torbole; Piano attuativo residenziale 43.000 mc area ex Lenzi.

Nel 2013 diviene responsabile dello Studio di Architettura Viu’di Trento (con sede anche a Bologna, Imola e Reggio Emilia) che si occupa di ristrutturazioni.

Nel 2014 segue due corsi di “Architettura organica vivente” tenuti dall’Architetto Stefano Andi a Rovereto e a Mori. Partecipa (9-13 luglio 2O14) alla Conferenza IFMA (Internationales Forum Mensch und Architektur con sede ad Amsterdam) in Norvegia (Bergen - Stavanger - Oslo – Moss.

Si occupa inoltre di progettazione grafica, rendering e loghi per associazioni ed aziende.

Nel 2016 segue una conferenza sulla sostenibilità tenuto da Living Building Challenge LBC a Dro e il corso a Rovereto ed entra a far parte del gruppo Living Building Collaborative che si occupa di diffondere la certificazione più avanzata al mondo che richiede all’edificio autonomia ed autosufficienza, ma anche bellezza ed equità.